ransomware

Ieri sono stati rilasciati alcuni decryptor relativi ai sotto elencati ransomware:

  • WannaCryFake;
  • Yatron;
  • FortuneCrypt Ransomware.

Quindi tutti coloro che sono stati colpiti dall’infezione ed hanno i dati cifrati, potranno ritornarne in possesso gratuitamente.

WannaCryFake

Il primo decryptor è stato rilasciato da Emsisoft, ed è relativo al ransomware WannaCry Fake. Questo ransomware ha seguito la scia del suo predecessore WannaCry, aggiungendo ai file cifrati l’estensione .wannacry.

Gli utenti dopo l’infezione vedevano la seguente richiesta di riscatto:

WannaCry Fake

Pertanto se sei stato vittima di questo ransomware, puoi scaricare il decryptor per recuperare i tuoi file gratuitamente.

Yatron e FortuneCrypt

Kaspersky ha rilasciato i decryptor per i ransomware Yatron e FortuneCrypt anche in virtù delle debolezze dei loro algoritmi crittografici.

Sotto viene riportato un esempio di file criptati con il ransomware Yatron:

File crittografati Yatron

Secondo Kaspersky, la maggior parte delle vittime di questo ransomware hanno sede in Germania, Cina, Federazione Russa, India e Myanmar.

Inoltre sempre Kaspersky ha rilasciato un decryptor per il ransomware FortuneCrypt che ha preso di mira principalmente: la Federazione Russa, il Brasile, la Germania, la Corea del Sud e l’Iran.

Questo tipo di ransomware non aggiunge un’estensione ai nomi di file crittografati, infatti le vittime ne venivano a conoscenza solo ad infezione avvenuta trovandosi davanti la seguente schermata di richiesta estorsiva:

FortuneCrypt
Fonte: Kaspersky

Se sei stato infettato dai ransomware Yatron o FortuneCrypt, puoi scaricare i decryptor di Kaspersky direttamente dal loro sito o in alternativa dal motore di ricerca specifico No More Ransom .

Fonte:bleepingcomputer

condividi